SardiniaIn alla scoperta della Sardegna
Biella per i Sardi, corcerto di solidarietà, chiesa di San Filippo
pubblicato il 20/11/2013 20:26:47
di Simmaco Cabiddu

Sabato 23 novembre, ore 21, chiesa di San Filippo, “Concerto per Betty” – domenica 24 novembre, ore 10.30, basilica San Sebastiano, Missa Majore - Conto Corrente postale 12892113 intestato a Su Nuraghe, specificando la cusale: "Solidarieta alla Sardegna alluvionata”
Biella, amici della Sardegna si mobilitano in aiuto dell’isola colpita dal ciclone Cleopatra.
Danni ingenti con immagini di distruzione sono sulle pagine di giornali e su internet.
Il primo gesto di generosità concreta viene dalla Comunità “Giovanni XXIII”, la Casa Famiglia di Biella, originariamente destinataria del “Concerto per Betty”, serata benefica in calendario sabato 23 novembre, alle ore 21, nella Chiesa di San Filippo a Biella. Durante la serata, si alterneranno i Cori biellesi “Noi Cantando” e “Voceversa”, “Sos Cantore di Galtellì” e l’ensemble di Launeddas con Orlando Mascia, Tore Agus e Matteo Muscas, provenienti dalla Sardegna.
Le offerte ricavate dal “Concerto per Betty” verranno destinate all’Azienda serricola di Mastio Antonio Battista, sita in località “Su Manganu”, a Galtellì (Nuoro). Si tratta di una struttura costruita in ferro/vetro, dedita alla coltivazione biologica e florovivaistica distrutta dalla furia del ciclone Cleopatra.
Su richiesta del Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe di Biella, il caso dell’Azienda Mastio è stato segnalato dal Comune di Galtellì.
“Ai Sardi e ai Biellesi chiediamo di adottare questo caso, impegnandoci - afferma Battista Saiu, presidente di Su Nuraghe - a monitorare le generosità raccolte a Biella e l’assegnazione ai destinatari, chiedendo alla stampa di sostenere la raccolta e di rendere pubbliche le varie fasi di intervento che da Biella faremo direttamente giungere in Sardegna”.
Sarà possibile raccogliere offerte anche domenica mattina, alla Missa Majore, la Santa Messa delle ore 10.30, presso la basilica San Sebastiano, in programma per a “Festa degli alberi, un bambino, una pianta”, decorata da canti in Limba dei Cantores di Galtellì.
L’iniziativa proseguirà, poi, alle ore 12.00, presso l’area monumentale di Nuraghe Chervu, con la piantumazione di un alberello per ogni nuovo nato nella Comunità di Su Nuraghe.
Chi volesse, può utilizzare il Conto Corrente postale 12892113 intestato a Circolo Su Nuraghe Via Galilei, 11, 13900 Biella, specificando la causale: "Solidarieta alla Sardegna alluvionata”
Successivamente, il “Concerto per Betty” verrà riproposto dai Cori “Noi Cantando” e “Voceversa”, in favore del Giovanni XXIII con la presenza di gruppi della Sardegna.

>