SardiniaIn alla scoperta della Sardegna
I CULURGIONIS SARDI
Nell'olimpo della gastronomia mondiale

pubblicato il 13/03/2014 20:14:12
Un premio alla gastronomia sarda: i culurgionis acquisiscono uno dei riconoscimenti più prestigiosi: l'Indicazione Geografica Protetta attribuita dall'Unione Europea

I Culurgionis, uno dei prodotti di pasta fresca più rinomati caratteristici del patrimonio gastronomico della Sardegna, entreranno nell’olimpo delle eccellenze mondiali acquisendo uno dei riconoscimenti più prestigiosi: l’Indicazione Geografica Protetta (IGP) attribuita dall’Unione Europea sulla base di un rigoroso procedimento disciplinare.

Il Comitato Promotore Culurgionis IGP comunica infatti che il 27 marzo 2014 pv, alle 10,30, a Lanusei, presso la sede della provincia Ogliastra in via Pietro Pistis snc, si terrà la riunione di pubblico accertamento finalizzata appunto al riconoscimento ai sensi del Reg. (CE) 1151/2012 della Indicazione Geografica Protetta per i Culurgionis.

La riunione, che ha lo scopo di verificare che il disciplinare di produzione proposto risponda agli usi leali e costanti previsti dal regolamento europeo, sarà presieduta dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, affiancato dai rappresentanti dell’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Sardegna ed è aperta a tutti i soggetti a vario titolo interessati, le organizzazioni professionali e di categoria, i produttori, gli operatori economici del settore e i Comuni ricadenti nella zona geografica interessata dall’attività produttiva in questione.

Dal punto di vista procedurale, la riunione di pubblico accertamento, momento fondamentale per la attribuzione del marchio di indicazione geografica protetta, è stata convocata a seguito di un’attenta valutazione da parte della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato Agricoltura e Riforma Agropastorale - e dopo l’istruttoria favorevole del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali che hanno studiato la complessa documentazione tecnica, storica e socio economica prodotta dal Comitato in questi anni.

Il disciplinare di produzione della IGP “Culurgionis” verrà pubblicato una settimana prima della riunione di pubblico accertamento sul sito del Ministero delle politiche Agricole www.politicheagricole.it - sezione “Qualità e sicurezza” e verrà poi consegnato ai partecipanti durante la pubblica audizione a Lanusei.
>