Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
MUSICA E POESIA
Condividi nei social network   

INTERVISTA A FABIO FORMA
Scrittore emergente con il romanzo d'esordio "Carne da demolizione"


pubblicato il 16/03/2014 10:39:39 nella sezione "Musica e poesia"


INTERVISTA A FABIO FORMAScrittore emergente con il romanzo desordio Carne da demolizione
di Valentina Usala

Ho avuto il piacere di conoscerlo durante una sua presentazione, svoltasi presso gli spazi del circolo sardo “Su Nuraghe” di Alessandria. Abbiamo presentato assieme il suo romanzo d’esordio, “Carne da demolizione”. Un libro audace e crudo per certi aspetti , ma altamente appetibile. Che racconta in metafora la storia di un macello, degli addetti e del bestiame prossimo alla demolizione. L’autore Fabio Forma è nato a Nuoro nel1986. E’ video-maker amatoriale, ha studiato Comunicazione alla IULM di Milano dal 2005 al 2008 e successivamente ha lavorato come operaio generico in un frigo-macello.

Ho occasione di risentirlo anche dopo la sua presentazione, per porgli qualche domanda, da poter condividere con i sardi e non, di Tottus in pari.

La trama cita così: Nell’entroterra sardo, Fabio, ventiduenne di famiglia agiata, viene assunto in un mattatoio. Non sa nulla di carni e di processi di macellazione ma deve imparare a sporcarsi le mani, a fare i conti con una realtà arcaica e cruda. In un luogo reale e simbolico, dove la vita e la morte sono indissolubilmente intrecciate, Fabio inizia un percorso di ricerca interiore e di definizione della propria identità. I suoi colleghi però, che lo sanno figlio del titolare, non perdono mai occasione di metterlo in difficoltà al primo errore. Giorno dopo giorno il protagonista cova dentro di sé una rivolta: cosa c’entra lui con la macellazione della carne? Ci si può opporre a un destino che sembrerebbe già segnato? E attraversando la sua personale linea d’ombra che il ragazzo comprende come il passaggio dalla giovinezza alla maturità origini da un coraggioso distacco dal mondo in cui è cresciuto. (Gaffi Editore in Roma, collana Godot)

Come nasce l’idea del tuo romanzo d’esordio, Carne da demolizione? La passione per la scrittura è nata circa tredici anni fa, e non si è mai affievolita. L’idea di scrivere “Carne da demolizione” nasce per caso, ma è stata fisiologica. Di fatti, tornato da una realtà distante e antitetica per molti aspetti come Milano (rispetto al centro-Sardegna in cui vivo tuttora) ho cominciato subito, il giorno dopo, a lavorare in un mattatoio. La note stessa ho cominciato con la prima stesura del romanzo. E’ stato il riappropriarmi di quella parte di me che non volevo lasciare a Milano, quella artistica e legata alla Comunicazione, il naturale sfogo per lo scrittore che trova materiale ottimo da descrivere.

La carriera letteraria cosa ti sta insegnando? E’ un po’ presto per parlare di carriera, questo è il primo romanzo ed è una scoperta costante. Finora ho tenuto ventidue presentazioni, fra la Sardegna ed il resto d’Italia. Devo dire comunque che in questi mesi ho imparato tantissimo. Questo è il primo mestiere in cui credo veramente, e ci sto mettendo l’anima affinché il mio lavoro venga conosciuto e criticato (in senso positivo o negativo). Il mestiere dello scrittore è un mestiere da squilibrati, ed io lo sono al cento per cento. Ci sono momenti in cui si deve lavorare nel buio, dietro le quinte, creando il materiale che poi verrà aggiustato, asportato, smussato, fino a raggiungere l’opera compiuta, quella che viene stampata e riposta sugli scaffali d’Italia. Per essere in pace con se stessi, bisogna lavorare al cento per cento durante tutti questi passaggi, non lasciando niente al caso. Quindi, posso dire che quello che mi sta insegnando questo mestiere è il rigore, quello che mi era sempre mancato.

Fabio Forma e la Sardegna. E’ la mia terra, e chi è sardo come me, sa cosa significa. Eppure se non me ne fossi allontanato, per tre anni, non saprei effettivamente cosa rappresenta la terra che calpestiamo, spesso purtroppo anche in senso lato. La Sardegna per me è una bella donna, con tanti difetti, ma capace di farseli perdonare e farli dimenticare tutti. E’ un micro-cosmo, perché in sé contiene un piccolo continente unico ed autosufficiente. Sono orgoglioso della mia terra, e quando me ne allontano, mi rendo conto della fortuna che ho avuto a nascervi.

La realtà delle associazioni sarde in Italia: un tuo pensiero e giudizio. Penso siano una realtà ottima, ed unica nel suo genere: questo la dice lunga sul carattere dei sardi, che restano tali ovunque si trovino nel mondo. Mi è capitato di essere ospite di tre circoli sardi (Rieti, Como e Alessandria in ordine temporale) e lo stato d’animo era sempre lo stesso. Ho avuto l’impressione di trovarmi in una colonia sarda in terra straniera. E’ importante integrarsi nel tessuto sociale della terra che ci sta ospitando, ma al contempo non bisogna scordarsi delle proprie radici, perché, parafrasando La santa de La grande bellezza “le radici sono importanti”.

Un giovane scrittore, che in quanto tale va valutato. Ha cercato da subito il contatto con il suo pubblico, sedendo tra di loro, per leggere il suo libro. Lui stesso. Ha cercato la gente, per essere trascinato dal coinvolgimento, l’interesse e la curiosità. La risposta è stata positiva: un entusiastico applauso, mescolato ad un caloroso affetto per quel giovane ragazzo, dalla ferrea tenacia, che ha saputo donare a tutti un esempio di speranza, insieme con una fresca e intrepida ventata di Sardegna.
Website:tottusinpari.blog.tiscali.it/2014/03/13/intervista-a-fabio-forma-scrittore-emergente-con-il-romanzo-desordio-carne-da-demolizione/#more-29677
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
Quest’anno BiciNuragica  Poesia diventerà un libro.
Vecchioni un amore di Sardegna
CEZAR PAUL-BDESCU A PIEDE LBEROSPresenta Le giovinezze di Daniel Abagiu
UN LIBRO PER BITTIGli scrittori sardi uniti per la propria terra
sardegna (cagliari) cagliari
La Vita: Ecco Andrea Parodi
PAOLO FRESU QUINTET A SIENA AND STARS
sardegna (olbia-tempio) berchidda
A Paolo Fresu la Laurea Honoris Causa in Psicologia dei processi sociali
sardegna (oristano)
Oristano. Prime anticipazioni per la quindicesima edizione del Dromos Festival
Sardegna chiama Bologna Concerto-spettacolo di solidarietà a favore dei comuni di Onanì e Torpè
La scrittrice Michela Murgia
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie