Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
MUSICA E POESIA
Condividi nei social network   

La maglia di lana. Raccontini veri


pubblicato il 05/01/2014 19:17:54 nella sezione "Musica e poesia"


La maglia di lana. Raccontini veri
di Silvestra Pittalis

- PRIMA PUNTATA -

Quando ero piccola odiavo la maglia di lana, era assolutamente punghijola e mi faceva tossire. Per mia mamma ovviamente era solo un capriccio, ma vi giuro che per me era un supplizio! Ero stanca di vedere diagnosticata una pertosse che era inesistente, in più con la cura di Cuccumache la tosse aumentava, ma le allergie ancora non erano state “inventate”. Tutte le mattine quindi, lavarmi, cambiare la maglia di lana, che con la pelle ancora un po’ umida era anche peggio, in più vi assicuro che la mia mammina non era neanche molto delicata. Si andava a scuola ed io per non fare la maleducata non potevo neanche grattarmi. Che ansia!! La cosa più tragica è che questa maglia doveva durare da settembre fino a maggio, non fosse mai che le influenze ci facessero perdere qualche giorno di scuola e in effetti non ne ricordo neanche uno, di giorno perso (ma forse la maglia di lana non c’entrava un bel niente). Arrivata alla terza elementare ero abbastanza cotta da questa lana che mi tormentava, perché di notte potevo toglierla di nascosto, ma dovevo svegliarmi prima per rimetterla. Forse la mia insonnia è cominciata da lì, da una semplice maglia di lana.
Tutte le mattine passavo a chiamare Caterina e Pasqualina che abitavano alle popolari e poi si andava a scuola tutte insieme, spesso quando ero un po’ in ritardo fischiavo con le dita e loro erano sempre pronte.
Una notte mi venne un’idea: perché non lasciare quella maglia a casa di Caterina, visto che il babbo e la mamma lavoravano in Comune e quindi gli orari erano perfetti per non essere scoperta? Ne parlai con Caterina, che a differenza di me, lei poteva mettere o non mettere la maglia, la mamma la lasciava libera; che fastidio! Perché le mamme non erano tutte cosi?
Tutte le mattine, via la maglia, nascosta fra le cose di Caterina, per poi a ritorno in un batter d’occhio doverla rimettere. Eh, ma il diavolo fa le pentole e spesso si dimentica dei coperchi.
Era, forse gennaio, quando il vento di Orune faceva volare i bambini dal caseggiato scolastico di Cuccuretetti fino alle campagne sottostanti, quindi mio nonno veniva a prendermi e mi metteva sotto il suo gàbbanu, al sicuro da quel vento incredibile. Come avrei fatto a passare da Caterina quel giorno a mettermi la maglia? La mia incoscienza volle provare in un colpo di fortuna, cosa che ancora non avevo realizzato: la fortuna non è una cosa che faceva parte della mia vita, neanche nelle piccole cose. Tornai a casa e mentre mamma mi toglieva il fiocco azzurro, il grembiule bianco che doveva piegare con cura, e la fascia azzurra dalla testa ma si accorse che avevo il maglione al rovescio. Ma si può?!? La mattina, nella fretta, avevo messo il maglione al rovescio, quindi la cosa ormai era scoperta. Feci di tutto per convincere mia madre che non mi aveva messo la maglia e che nella fretta mi aveva messo lei, il maglione al rovescio. Figuratevi se poteva credere una cosa del genere, madre perfetta che non sbagliava mai (lo pensava lei). Aspettavo che tornasse babbo per darmi una mano nella mia arringa difensiva, ero certa che almeno qualche colpo lo avrei evitato. Miracolo! Sentii la sua moto ed eccolo lì. Mia madre gli spiegò il “gravissimo” fatto accaduto e lui non ha resistito dal farsi una bella risata. Mamma era più incavolata che mai, nel vedere mio padre e mio nonno che se la ridacchiavano di nascosto e ovviamente facevano finta di sgridarmi. Dopo raccontai tutto il mio piano a mio padre che mi disse: “ Sa surra non bi l’has picada, ma dae crasa sa branella ti la pones cada die e non che la depes picare né a domo ‘e Albino e né a ateruve, ca mama tua lu achet po su bene tuo” … Uhmmm, brutta storia!! Ne ho inventato talmente tante, per non portare quella maglia a scuola, al punto di lasciarla nascosta tra i rovi di Cuccuretetti e forse mi sono salvata la vita da qualche attacco di asma allergica! Questo perché le mamme non sbagliano mai, almeno la mia la pensava così …
Fine della prima puntata.
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
Lamicizia di Joyce Lussu e Hikmet ne Il Turco in Italia
La voce di Piero Sanna storico fondatore dei Tenores di Bitti ci lascia
Saggio musicale a Biella: dieci lezioni al Su Nuraghe per imparare a suonare le launeddas
piemonte (torino)
Stand di Lìberos al salone del libro di Torino
sardegna (nuoro) gavoi
FESTIVAL LETTERARIO DELLA SARDEGNA XI EDIZIONEGavoi 4  6 Luglio 2014
INTERVISTA A FABIO FORMAScrittore emergente con il romanzo desordio Carne da demolizione
La maglia di lana. Raccontini veri
sardegna (cagliari) monserrato
Andrea Pozza  presena il nuovo cd al Jambalaya
COME UNA PIANTA DI CAPPERO Presentazione del libro di Massimo Granchi a Firenze.
La scrittrice Michela Murgia
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie