Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
ENOGASTONOMIA
Condividi nei social network   

Gusti di mandorla, le specialità dolciarie sarde


pubblicato il 10/06/2013 23:38:28 nella sezione "Enogastonomia"


Gusti di mandorla le specialità dolciarie sarde
Il patrimonio delle specialità dolciarie sarde comprende numerosi prodotti a base di mandorle. Il "mustazzolèddu", dalla forma romboidale ricoperta di glassa e sferette multicolori, è caratterizzato da un sapore molto gradevole e delicato.
Rinomato è anche l"amaretto", chiamato anche "amaretto de mendula", un dolce che presenta una morbida consistenza, ed è caratterizzato da un tenue aroma amaro.
Nella zona di Nuoro è particolarmente diffusa l'"aranzada", che assembla scorza d'arancia e mandorle. Si tratta di un dolce d'arance candite al miele e mandorle frazionato in piccoli pezzi romboidali. La sua consistenza è gommosa, mentre il colore, l'aroma e il gusto sono di agrume dolce.
Diffusi principalmente nella regione del Campidano, i "candelaus" sono dolci tipici e antichissimi composti da una sottilissima sfoglia di pasta di mandorle, glassata, che ricopre un morbido impasto di mandorle fresche, tagliato a scaglie, dal sapore finissimo e aromatizzato con l'acqua di fiori d'arancio. Esiste una varietà di forme: dalla classica forma di cestino o scodellina a quella di tronco, cono o piccolo animale. La decorazione avviene con confettini colorati o foglie dorate. Questo dolce è uno dei più prelibati e antichi della Sardegna, sempre presente in circostanze particolari quali battesimi, fidanzamenti e matrimoni.
Le "caschettas", diffuse soprattutto nella Barbagia, sono sfoglie di pasta sfoglia ripiene di miele, zafferano e mandorle. La loro superficie è friabile e bianca, mentre l'interno presenta una colorazione giallo-paglierino conferita dalle modiche quantità di zafferano in esso contenute. Il dolce profuma di mandorle ed è di tradizione antichissima, risale al rito propiziatorio in onore di Sant'Antonio Abate.
Le "copulettas" sono dolci di pan di Spagna alle mandorle, diffusi in tutta la Sardegna ma soprattutto nella zona di Ozieri e del Goceano. ll prodotto si presenta con una forma tronco conica con le basi ovali (minore alla base inferiore e maggiore in quella superiore), di colore bianco sporco nel bordo zigrinato e bianco sulla superficie quando ricoperto di glassa.
Il prodotto che si ottiene ha un aspetto compatto ma al tatto friabilissimo e morbido grazie al ripieno che ha la consistenza di una sorta di pan di Spagna. E' un prodotto che va consumato in giornata per gustarlo meglio e che può durare massimo tre giorni. Da qualche anno tornato in auge è parte integrante nelle cerimonie nuziali accompagnato alla classica torta degli sposi.
I "cruxioneddu de mindua" sono dolci costituiti da ravioletti di pasta sfoglia, ripieni di mandorle, di colore giallo paglierino una volta fritti, sono poi ricoperti da un leggero strato di zucchero a velo. Varianti al ripieno di mandorle, sono la crema pasticcera o la ricotta. È una frittura tipica delle feste di carnevale e nel passato anche della festa di San Giuseppe.
Il "gateau" è un croccante di mandorle che compone sofisticate architetture, apprezzabili specialmente in occasioni quali ricorrenze e matrimoni. Si tratta di un dolce tradizionale citato anche nei romanzi di Grazia Deledda.
Piccolo dolce di forma rotonda composto da zucchero semolato, mandorle e limone è il "gueffus", diffuso nelle zone del Medio e Basso Campidano della Sardegna.
Si tratta di cestinetti tondi, ovali, romboidali, costituiti da una sottilissima sfoglia, ripiena di un soffice pan di spagna alle mandorle. La superficie è ricoperta di uno strato di glassa reale, viene decorata con delicati fiori di zucchero foggiati a mano, variopinti o bianchi, abbellita con scritte o ricami di glassa bianca o dorata, o più semplicemente ricoperta con diavoletti di vari colori, argentati e/o dorati.
Ad Ozieri vengono prodotti i "sospiri", dolci molto piccoli, di forma rotonda, glassati in superficie, soffici all'interno, di colore chiaro, preparati con mandorle tritate, zucchero, miele e limone. Ne esiste una versione moderna avvolta nel cioccolato e aromatizzata al liquore di mirto.
Website:www.sardegnaturismo.it/it/cosa-fare/gusti-di-mandorla
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
sardegna (nuoro)
 Il filindeu piatto tipico sardo
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
Il miele in Sardegna: tra storia e tradizione
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
sardegna (nuoro) tonara
PRUNEDDU TORRONE DI SARDEGNA
sardegna (olbia-tempio) arzachena
A PORTO ROTONDO L’APERITIVO HA I SAPORI DELLA TRADIZIONE
Casu Marzu tra miti e leggende metropolitane
IL TARTUFO DI SARDEGNA
piemonte (biella)
Tour enogastronomico di vini e prodotti tipici sardi a Biella
Filu e ferru
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie