Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
ENOGASTONOMIA
Condividi nei social network   

Il «filindeu», piatto tipico sardo


sardegna (nuoro)
pubblicato il 09/10/2013 20:55:00 nella sezione "Enogastonomia"


 Il filindeu piatto tipico sardo

Foto da: www.sardegnadigitallibrary.it

Uno dei prodotti alimentari più caratteristici e rari della Sardegna, citato più volte da Grazia Deledda nei suoi romanzi; è senz’altro «su filindeu».
È un prodotto tipico di Nuoro, realizzato con acqua sale e semola di grano duro. L’impasto così ottenuto viene trasformato in fili sottilissimi, lavorato come una tela, e messo ad essiccare fino a che la pasta non assume una consistenza vitrea per la conservazione. L’essiccazione avviene su dei piani costituiti da foglie di asfodelo essiccate ed intrecciate in forme circolari, così da ottenere una superficie irregolare, per una maggiore ventilazione durante la fase di essiccazione, con una migliore dissipazione dell’umidità.

Con il filindeu si prepara una speciale minestra cotta nel brodo di pecora con l’aggiunta di formaggio fresco acidificato, e si può degustare quasi esclusivamente durante i festeggiamenti di S. Francesco di Lula, dove due volte l'anno, ad ottobre e a maggio, viene preparato e offerto ai pellegrini come piatto rituale ed augurale.

"Alla festa di San Francesco di Lula, era consuetudine alloggiare entro il recinto del santuario i pellegrini e offrire a tutti da mangiare e da bere. per l’occasione si preparava il «filindeu». Prima di scodellarla il prete la benediceva e tutti coloro che si recavano alla festa dovevano mangiarne. Rifiutarsi di assaggiare almeno una volta il filindeu era un sacrilegio, un’offesa al santo. La tradizione voleva che tutte le spose novelle che giungevano alla festa, oltre ad assaggiare il filindeu dovevano baciare il mestolo caldo con cui veniva servita la minestra.
Si dice che una sposina che con scherno rifiutò di baciare il mestolo usato per servire il filindeu, mentre col suo sposo rientrava al paese, il cavallo si imbizzarrì ed ella cadde in un precipizio, così profondo, da impedire ai parenti di recuperarne la salma."

Si racconta che il santuario sia stato edificato nel diciassettesimo secolo da Francesco Tolu, famigerato bandito nuorese, in ringraziamento al Santo, invocato ed intervenuto in suo aiuto nel dimostrare l’estraneità ai delitti di cui lo stesso bandito era accusato.

Il santuario e caratterizzato dalla presenza all’interno del suo recinto di lollas e cumbessias (o muristenes). Le prime sono dei loggiati che fungono da riparo e da luogo di esposizione, le seconde sono dei vani chiusi dove alloggiano i pellegrini.

Queste strutture sono caratteristiche dei santuari campestri sardi. Sono legate alla tradizione delle “feste lunghe”, come i “novenari”, che interessano soprattutto l’area centrale dell’isola. La disposizione planimetrica delle cumbessias richiama sorprendentemente i recinti sacri della cultura nuragica dell’età del ferro.

Il santuario gode di una sorta di regime di “extraterritorialità”. In passato anche il bandito, durante la festa, vi trovava diritto d’asilo.

La cosa curiosa, è che nonostante la chiesa di San Francesco sorga in territorio di Lula, dipenda dalla parrocchia di Nuoro, ed i nuoresi (e solo loro) da buoni fedeli organizzano ogni anno la festa, considerandola un loro patrimonio.

dal sito: www.contusu.it
(Nuoro)
Website:www.contusu.it
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
sardegna (oristano) samugheo
Pane nostro
sardegna (ogliastra) jerzu
Il Cannonau in Sardegna
Un classico..Malloreddus alla Campidanese
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
sardegna (oristano) milis
Milis rassegna dei vini novelli di Sardegna 2013
SA CASADA LA CREMA DI LATTE DI COLOSTRO
sardegna (nuoro) tonara
PRUNEDDU TORRONE DI SARDEGNA
sardegna (oristano) santu lussurgiu
Sabbardente di Santu Lussurgiu
sardegna (olbia-tempio) arzachena
A PORTO ROTONDO L’APERITIVO HA I SAPORI DELLA TRADIZIONE
 Mirto il bicchiere che profuma di Sardegna
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie