Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
SPORT E NATURA
Condividi nei social network   

Sant'Antioco Le fioriture di inizio primavera


sardegna (carbonia-iglesias) sant'antioco
pubblicato il 18/04/2013 17:33:36 nella sezione "Sport e natura"


SantAntioco Le fioriture di inizio primavera
L'isola di Sant'Antioco è conosciuta non solo per il suo mare e le sue coste, ma anche per la sua storia e la sua archeologia. E' tuttavia abbastanza grande da poter offrire al turista e al viaggiatore colto e curioso anche una notevole varietà di ambienti e di paesaggi, per lo più ancora integri e poco urbanizzati, che si esprime, talora in forme uniche ed esclusive all'interno del paesaggio sardo e mediterraneo, con i meravigliosi colori della sua flora e con i diversi aspetti della sua vegetazione e delle sue rocce.
Nel periodo che va da febbraio a maggio la natura, in Sardegna e a Sant'Antioco, offre il massimo della bellezza e della varietà: esplodono i colori e le fioriture, gli odori diventano acuti e penetranti. Il sole delle tante giornate senza nuvole, il cielo terso e trasparente,le temperature miti e invitanti, rendono i colori puliti e chiarissimi : i gialli sono accesi e brillanti, i bianchi puri ed evidenti, i blu con tante sfumature, dal celeste chiaro al violetto. Il verde è il colore dominante e fa da sfondo a tutti gli altri, esaltandone le figure. Pur nelle sue tante sfumature, dal carico dei Lecci e delle Sughere, al verde-chiaro dei Ginepri, al brillante del Mirto e del Corbezzolo, appare sempre nitido e allo stesso tempo riposante. Si esalta nella variabilità delle forme e delle sculture che assumono gli arbusti e i cespugli nei vari tipi di vegetazione dell'interno e delle coste: nella macchia a Leccio e corbezzolo delle aree settentrionali, nelle Sughere contorte e isolate, negli alti e plurisecolari Ginepri spinosi delle distese sabbiose attorno a Calasetta. Ancora, nella apparente uniformità delle fitte boscaglie a Ginepro licio di Sa Salina a Calasetta e dei rilievi calcarei di Maladroxia, ambedue inserite tra i Siti di Importanza Comunitaria, ma non ancora valorizzate, nella macchia aperta ad Olivastro arboreo e arbustivo e a Lentisco e Palma nana delle aree meridionali. Si mischia alle rocce chiare e scure delle garighe litoranee, da Nido dei Passeri a Cala Lunga, da Cala Sapone a Is Praneddas, con i bassi cespugli di Rosmarino, i pulvini di Elicriso e delle numerose piante aromatiche, con un grande effluvio di colori e di profumi.
Questa straordinaria variabilità della natura antiochense, che cerco di evidenziare nella mia rubrica NON SOLO MARE, merita di essere conosciuta e valorizzata, soprattutto per estendere anche alla primavera la eccessiva stagionalità delle visite turistiche, 3-4 mesi l'anno da giugno a settembre. Il percorso sulle fioriture va in questa direzione: non di tutte le piante, naturalmente, ma di quelle più significative per aspetto, forma e diffusione, o di altre che potrebbero benissimo far parte di un giardino roccioso o di un prato da coltivare quasi in asciutto, formato da essenze autoctone ben adattate al nostro clima caldo-arido. E' un lavoro che certo non si esaurisce con queste note, ma che richiederà altre indagini e integrazioni di foto, aperte alle segnalazioni dei lettori e degli appassionati.
A Sant'Antioco, come in tutta la Sardegna costiera, le fioriture iniziano già a gennaio -febbraio, dal basso, con le bulbose, piccole ma numerose : bisogna camminare con la testa all'ingiù per scoprirle. Spuntano nelle radure della macchia bassa, tra i Cisti e le Filliree, su terreni poveri e sottili, i Crochi (Crocus minimus), lo Zafferano selvatico, Zaffaranu burdu , con i loro 6 tepali celestini e all'interno gli stimmi gialli e aranciati, le Romulee (Romulea bulbocodium e l'endemica R. requieni) dai fiori anch'essi celestini, i piccoli Iris violetti chiazzati di bianco-giallo (Iris sisyrinchium), comune ai bordi della macchia e delle strade.
Sant'Antioco (Carbonia-Iglesias)
Website:www.comune.santantioco.ca.it/cms/non-solo-mare/836-santantioco-le-fioriture-di-inizio-primavera.html
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
Molentargius arrivano i baby fenicotteri
Ginepro Coccolone
sardegna (nuoro) dorgali
L Acquario di Cala Gonone: un emozionante viaggio dalla riva alle profondita del Mare
sardegna (nuoro) orgosolo
Foresta Montes
 Vela Vento di Sardegna lancia la sfida alla Ostar
sardegna (cagliari) cagliari
OPEN DAY DI LUNA ROSSA A CAGLIARIPrenota il tuo hotel!
Luso del lentisco in Sardegna
Transardinia la traversata della Sardegna in Mountain Bike.
sardegna (oristano) flussio
Flussio e la lavorazione dellasfodelo
sardegna (ogliastra) cardedu
Alla scoperta della Sardegna in canoa
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie