Sardinia In, periodico di cultura, informazione e turismo sulla Sardegna. Testata giornalistica in corso di registrazione. Direttore Responsabile Alessandra Conforti.
Ultime Notizie:
Strip Sinistra
Strip Destra
SPORT E NATURA
Condividi nei social network   

ESCURSIONE AL CANYON GORROPU


pubblicato il 17/02/2014 19:38:26 nella sezione "Sport e natura"


ESCURSIONE AL CANYON GORROPU
Su Gorropu è considerato il canyon più grande di tutta l’Europa. la gola di Gorropu è un bellissimo e suggestivo canyon naturale di origine carsica nel Supramonte, al confine tra i territori dei comuni di Orgosolo, Oliena, Urzulei e Dorgali.

Descrizione escursione dal Passo Ghenna Silana (Strada Statale 125 km. 183)
Si raggiunge il passo Ghenna Silana con auto propria e si parcheggia nei pressi della Cantoniera ANAS all’altezza del km. 183. Da qui si imbocca un sentiero in discesa all’interno di un residuo di foresta primaria di leccio con vecchissimi individui di dimensioni eccezionali, alternati a boschi di corbezzolo e ginepro monumentali. Nell’itinerario si possono ammirare due vecchi insediamenti pastorali utilizzati fino agli anni ’80 del secolo passato, e ancora in buone condizioni composti da barracu (ovile in pietra e tronchi di ginepro) e corte (ricinto per le capre). Il sentiero è un alternarsi di pietraie con panorami mozzafiato e boschi fino all’approssimarsi al canyon in cui si possono osservare vecchi, contorti e giganteschi esemplari di Terebinto. Dopo circa due ore di cammino si raggiunge il gretto del rio Flumineddu che si presenta con delle bellissime pozze d’acqua fresca e cristallina in cui ci si può anche fare il bagno.
Passate alcune pozze d’acqua si raggiunge la risorgiva del Flumineddu (sorgente Gorropu) nella quale dissetarsi e riempire le borracce. La sorgente Gorropu segna anche l’inizio della gola. Infatti, a 20 metri dalla risorgiva si trova il punto info di accesso al canyon.
Inizia così la visita all’interno della gola di Gorropu (durata circa 1 ora) in cui ci si inoltra per circa 700 metri, osservando, stupefatti, l’enorme lavoro che l’acqua del Flumineddu ha fatto nei milioni di anni per posizionare, modellare e levigare enormi massi calcarei originatisi da 190 a 60 milioni di anni fa sotto il livello del mare. L’origine marina è testimoniata anche dalla presenza di fossili come amoniti, alghe, pesci, etc. All’interno si troveranno anche esemplari millenari di Fillirea latifolia e Tasso (Taxus baccata) oltre che altre numerose specie endemiche della Sardegna, ma a confermare l’unicità microclimatica del canyon troviamo l’Aquilegia di Gorropu o Aquilegia nuragica, endemismo che, su tutto il pianeta, vegeta in pochissimi esemplari solo all’interno del canyon.
Al termine della visita al canyon ci si incammina verso Ghenna Silana seguendo in buona parte il sentiero di andata. In alternativa (consigliato) ci si incammina per circa 45 minuti lungo un sentiero pianeggiante che costeggia il Rio Flumineddu e all’altezza de Su Monte Orrubiu si attraversa e si fa rientro a Ghenna Silana con un transfer in fuoristrada.
SCEGLI L’ESCURSIONE CHE FA PER TE!
1. Discesa dal Passo Ghenna Silana (S.S. 125 km 183) a piedi senza guida e rientro con il fuoristrada: 15 €/cad. (prenotazione transfer non obbligatoria).
Partenza in autonomia: dalle ore 9.00 alle ore 14.00 dal passo Ghenna Silana (S.S. 125 km. 183).
Rientro: dalle ore 16.00 alle ore 19.30 circa al passo Ghenna Silana.
Equipaggiamento: Scarponi da trekking (in alternativa scarpe da ginnastica robuste); 1 L d’acqua.
Dislivello a piedi: circa 650 mt. in discesa.
Lunghezza complessiva percorso a piedi: circa 7,5 km.
Difficoltà: Escursionistico facile.
N° minimo di partecipanti: nessun limite
Comprende il ticket di ingresso di 5 €; il transfer in fuoristrada per il rientro al Passo Ghenna Silana.

2. Andata e ritorno in fuoristrada dal Campo Base Gorropu (S.S. 125 km. 190.500): 25 €/cad. (senza guida; prenotazione obbligatoria).
Partenza: ore 9.00 dal Campo Base Gorropu (S.S. 125 km. 190.500).
Rientro: dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al Campo Base Gorropu.
Equipaggiamento: Scarponi da trekking (in alternativa scarpe da ginnastica robuste); 1 L d’acqua.
Dislivello a piedi: circa 50 mt. in salita/discesa.
Lunghezza complessiva percorso a piedi: circa 6 km.
Difficoltà: Escursionistico facile.
N° minimo di partecipanti: nessun limite.
Comprende il transfer in fuoristrada per raggiungere il Flumineddu; il ticket di ingresso di 5 €; il transfer in fuoristrada per il rientro al Campo Base Gorropu.

3. Discesa in fuoristrada con guida dal Campo Base Gorropu (S.S. 125 km. 190.500): 40 €/cad. (prenotazione obbligatoria).
Partenza con guida: ore 9.00 dal Campo Base Gorropu (S.S. 125 km. 190.500).
Rientro: dalle ore 16.00 alle ore 19.00 al Campo Base Gorropu.
Equipaggiamento: Scarponi da trekking (in alternativa scarpe da ginnastica robuste); 1 L d’acqua.
Dislivello a piedi: circa 50 mt. in salita/discesa.
Lunghezza complessiva percorso a piedi: circa 6 km.
Difficoltà: Escursionistico facile.
N° minimo di partecipanti: 4 persone.
Comprende i transfer in fuoristrada; la guida escursionistica per tutta la giornata; il ticket di ingresso di 5 €; la visita guidata all’interno del Canyon.

4. Discesa dal Passo Ghenna Silana a piedi con guida e rientro in fuoristrada: 40 €/cad. (prenotazione obbligatoria).
Partenza con guida: alle ore 9.00 dal passo Ghenna Silana (S.S. 125 km. 183).
Rientro: alle ore 17.00 circa al passo Ghenna Silana.
Equipaggiamento: Scarponi da trekking; 1 L d’acqua.
Dislivello a piedi: circa 650 mt. in discesa.
Lunghezza complessiva percorso a piedi: circa 7,5 km.
Difficoltà: Escursionistico.
N° minimo di partecipanti: 4 persone.
Comprende il ticket di ingresso di 5 €; la guida escursionistica per tutta la giornata; la visita guidata all’interno del Canyon; il transfer in fuoristrada per il rientro al Passo Ghenna Silana.

5. Traversata integrale del Canyon: 65 €/cad. (prenotazione obbligatoria).
Partenza con guida: alle ore 8.30 dal Campo Base Gorropu.
Rientro: alle ore 17.00 circa al Campo Base Gorropu.
Equipaggiamento: Scarponi da trekking; 2 L d’acqua. .
Dislivello a piedi: circa 400 mt. in discesa.
Lunghezza complessiva percorso a piedi: circa 6,5 km.
Difficoltà: EEA
N° minimo di partecipanti: 4 persone.
Comprende la guida escursionistica per tutta la giornata; il noleggio dell’attrezzatura (imbragatura e casco); il ticket di ingresso di 5 €; i transfer in fuoristrada di andata per il Supramonte di Urzulei e di ritorno per il Campo Base Gorropu.

PRANZO AL SACCO
Per chi fosse interessato è possibile richiedere il pranzo al sacco preparato per voi dal Ristorante Gorropu.
- € 7,00/cad., che include: 1 modditosu imbottito con formaggi e/o insaccati locali (o in alternativa anche vegetariano), una frutta, ½ litro di acqua.
- € 10,00/cad, che include: 2 modditosos imbottiti con formaggi e/o insaccati locali, una frutta, ½ litro di acqua.


Società Chìntula s.n.c.
SEDE LEGALE: Via Garibaldi n. 5 - 08040 URZULEI (Og)
Tel:+39.3288976563 - +39.3285748917
Website:gorropu.info/
Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   
Leggi articoli simili
 Vela Vento di Sardegna lancia la sfida alla Ostar
Il mirto e il mito
sardegna (olbia-tempio) berchidda
Il Giardino delle Farfalle sul Limbara Sud
sardegna (carbonia-iglesias) sant'antioco
SantAntioco Le fioriture di inizio primavera
Andrea Mura nuovo Testimonial dell Unicef
Il sughero in Sardegna
Lippica per la Sardegna: unasta in favore degli alluvionati
Un branco di 70 delfini avvistato  lungo le coste di Poltu Quatu
IL GRIFONE IN SARDEGNA
sardegna (carbonia-iglesias) sant'antioco
Kitesurf in Sardegna
Offerte Sardinia In scopri la sardegna in vacanza
Cerca negli articoli

ULTIME NEWS PER CATEGORIA
News e curiosità
IL TERRITORIO GALLURESEParticolarità del nord-est della Sardegna
UN ARBRESH MOLTO AMICO DEI SARDI
ETIMOLOGIA DEL NOME DELLASINARA
SARDEGNA E TIRRENIA La suggestione storico-linguistica allinterno della questione etrusca.
LA VICENDA DELLE CARTE DI ARBOREAUnappassionante caso dellottocento sardo.
Sport e natura
TREKKING NEL CUORE DELLA SARDEGNASei giorni immersi nella natura del Supramonte
YOGA AL TRAMONTO SULLA GRANDE GIARAUna giornata di cultura e rilassamento
ESTRAZIONE DELLE ESSENZE: ACQUA AROMATICA DI INULA
SCUOLA DI VELA SECONDO IL METODO VELAMARE
AUTUNNO ED INVERNO IN SARDEGNA
Luoghi religiosi e musei
IL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DI GONARE
Chiesa di SantElia
Il museo del bisso
Il museo del vino a Berchidda
La via dei Santuari
Enogastonomia
I LABORATORI KOENDILa cucina le ricette ed i racconti.
BIRRE ARTIGIANALI DELLA SARDEGNAPresentata la guida sabato 26 Novembre
LA GALLURA DAI VINI DOROIl 7 Giugno a San Quirico dOrcia
TASTE OF EXCELLENCE ACCENDE LA MARINA DI PORTO CERVOContinuano le degustazioni gratuite e le cene stellate nel cuore della Costa Smeralda
CULINGIONIS DE MENDULA
Circoli Fasi
QUARTA EDIZIONE DI VISIONI SARDEIl bando di concorso per corti e documentari sardi.
L’ARTE DI BONARIA MANCA DAI NURAGHE ALLA TERRA ETRUSCA Il 21 e il 22 Maggio a Tuscania.
LA CAMPAGNA DI CROWFUNDING PER SALVARE LISOLA DI BUDELLISu Nuraghe incontra Max Zegna
EL VAGN E PER ANNA VINCONO I PRIMI PREMI DEL CONCORSO VISIONI SARDE
SVELATI I FINALISTI DI VISIONI SARDESono nove e saranno distribuiti nel Continente a cura della FASI
Spiagge
CALA DOMESTICAUna delle cale più belle e selvagge della Sardegna.
SPIAGGIA DI MANGIABARCHE
IS PRANEDDAS
SPIAGGIA DI TUEREDDA
SPIAGGIA DI CALA BANANA
Eventi e feste
L’ARTE NERA. IMPRIMATUR ET REPRIMATURDal 7 ottobre al 19 novembre 2017 al Museo Naturalistico del Territorio G. Pusceddu
SAGRA DELLE MANDORLEA Baressa Sabato 9 / Domenica 10 Settembre 2017
PRIMAVERA NEL MARGHINE A BORTIGALIDue giornate ricche di tradizioni cultura delizie gastronomiche e... primati!
A TUSCANIA CON BONARIA MANCA
CAGLIARI SUONARassegna di musica da cameradal 27 al 30 dicembre 2015
Arte e artigianato
MIGRANTES PER LEUROPADopo il grande successo a Cagliari la mostra itinerante toccherà altri comuni della Sardegna
GIOIELLI DI PANE E OROLa creatività di Francesca Bellu
100 ANNI NEL SEGNO DI GALEPA Casale di Pari si ricorda la figura di Galep celebre fumettista di origini sarde.
LASSA SAS BRULLAS DI LORENZO VACCA Il 5 Agosto a Lodine
MAGIA E POESIA DEL VINOConcorso di pittura estemporanea
Mangiare
RISTORANTE LOUNGE BAR AND DELIUn mix di eccellenze targate Sardegna per l’Aqua Lounge
SA MANDRA AGRITURISMO
Ristorante trattoria Balcana
Seadas e ravioli sardi di patate formaggio e menta in Indonesia
Il ristorantino di Bosa VerdeFiume
Dormire
OLIVASTRI E LENTISCHI MILLENARIPer una vacanza in pieno relax sul lago di Liscia.
IL MIGLIOR RESORT MEDITERRANEO 2014Chia Laguna Hotel premiato al World Travel Awards
HOTEL RIVIERA
LA NOSTRA TERRASardigna
Settimana del Baratto 18-24 Novembre 2013. Ecco tutti i B&B aderenti in Sardegna
Archeologia
NURACHI o NURAXINIEDDUVarie tipologie nuragiche.
IDEE INNOVATIVE PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E GITE SCOLASTICHELaboratori didattici per le scuole e per le famiglie
BENTORNATI A CASANurnet  e il gruppo Archeologia della Sardegna acquistano quattro bronzetti alla vergognosa asta di Londra.
A MONTE PRAMA UN ALTRO GIGANTEStraordinario: stavolta è intero
GIGANTI DI PRAMA TRA TOMBAROLI E NUOVE STATUE
Storie e leggende
PERCHE I SARDI BEVONO COSI TANTA BIRRA?
SU TIRAZZU
Sas dies imprestadas ed i giorni della merla
La breve emigrazione della mia famiglia. Stralci di ricordi
Rivivere la storia
Musica e poesia
TUTTO PRONTO PER IL PREMIO ANDREA PARODI 2015Un fitto programma dall8 al 10 Ottobre a Cagliari.
AL VIA IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso italiano di World Music
FABRIZIO DE ANDR CANZONI NASCOSTE STORIE SEGRETE.Il libro di Walter Pistarini
SCADE IL 31 LUGLIO IL BANDO DEL PREMIO ANDREA PARODILunico concorso Italiano di World Music
TRACCE DI TE VIAGGIO NELLA MUSICA DI FRANCESCO RENGAIl legame del cantautore alla Sardegna nel ricordo della madre.
Luoghi da vedere
UN VIAGGIO A TINNURAConosciuto come il paese dellarte
LA MINIERA DI MONTE VECCHIO
PERCHE’ VISITARE PATTADA?
LISOLA DI MAL DI VENTRE
SARDEGNA IN CAMPEGGIOSegreti per un viaggio a 5 Stelle
Sub e nautica
IL CAPODOGLIO ALBINO NEL CANYON DI CAPRERA
IMMERSIONE NELLA GROTTA DI NEREO
LA NAVE DELLISOLA DEI CAVOLI
DUE FOTO DEL MARE SARDO VINCONO PREMIO INTERNAZIONALE
Il Relitto del Clan Ogilvie